Social | Il progetto Re-Living naviga su Federugby

Social | Il progetto Re-Living naviga su Federugby

Video del progetto Re-Living per la promozione della parità di genere a cui il Rugby Bassano 1976 ha partecipato con la realizzaizione del video “io gioco alla pari” arriva in FIR che patrocina il progetto e lo pubblica nel suo mondo social.

Ad oggi il video ha avuto più di 9000 visualizzazioni nei vari canali di Internet.Un motivo di soddisfazione per la società e i giocatori da sempre in prima linea contro la violenza.

Un video per promuovere la parità di genere
IO GIOCO ALLA PARI: UN VIDEO PER IMPEGNARSI
A FAVORE DELLA PARITÀ DI GENERE
“Io gioco alla pari”, un video che chiede l’impegno di ciascuno in prima persona per realizzare la parità di genere nelle relazioni tra uomini e donne. Realizzato all’interno del progetto Re-Living con la partecipazione della Società Rugby Bassano 1976 ASD dallo Studio Cremasco di Schio, il video è espressamente dedicato ai giovani uomini.

Il video fa parte del progetto Re-Living, portato avanti per 15 mesi nei territori dell’Alto- Vicentino e del Bassanese con l’obiettivo di attivare un processo di sensibilizzazione sulle tematiche della parità di genere e di prevenire e combattere i fenomeni di violenza e di povertà ed esclusione sociale delle donne.

Re-Living si compone di due fasi:
da professionisti e professioniste, per sostenere favorire l’autonomia personale e lavorativa delle destinatarie.
– la seconda destinata alla sensibilizzazione al tema, poiché le disparita’ e le discriminazione di genere sono l’origine delle violenze e costruiscono una societa’ non paritaria.
Le attività di sensibilizzazione sono state realizzate attraverso diverse azioni coordinate che mirano a creare o potenziare una riflessione condivisa sul rispetto di genere che agisca in più direzioni e che si rivolga a destinatari provenienti da diversi ambiti sociali. Nello specifico sono stati coinvolti, attraverso diverse azioni mirate, più di 1300 studenti tra gli Istituti Superiori di Schio e quelli di Bassano del Grappa, 115 giornalisti e giornaliste e 50 aziende. È stato inoltre realizzato, oltre ai due eventi aperti alla cittadinanza, anche un video con la partecipazione della Società Rugby Bassano 1976 ASD. Il video è stato inviato a tutte le palestre e le associazioni dell’Alto Vicentino unitamente ad un cartellino di invito alla visione destinato agli spogliatoi e contenente il Qrcode.

Cinque i partner che si sono uniti in rete, con il prezioso sostegno della Fondazione Cariverona: Cooperativa Progetto Zattera Blu Onlus, Cooperativa Samarcanda di Schio, Associazione Questacittà di Bassano del Grappa, Cooperativa Sociale Luoghi Comuni di Bassano e Cooperativa Adelante di Bassano. Il progetto è sostenuto dal Comune di Bassano del Grappa e dal Comune di Schio, con il patrocinio dei comuni di Cartigliano, Rossano Veneto, Thiene, Santorso.

Forsa Bassan!

Lascia un commento