Club | Anche Makelara in Nazionale!

Club | Anche Makelara in Nazionale!

MAKELARA ENGJEL
Ex Bassano alla ribalta in questa prima fase del Guinnes Sei Nazioni, vero campionato del mondo di rugby: Dopo quella della scorsa settimana del 21enne centro Marco Zanon per il primo impegno contro la Scozia, il ct Conor O’Shea per il secondo match odierno (sabato 9 febbraio alle 17.45 contro il Galles allo Stadio Olimpico), ha convocato un altro ex giallorosso: Engjel Makelara, bassanese di origine macedone, tallonatore, classe ’96, che ha fatto la trafila nelle giovanili ai piedi del Grappa prima di approdare pure lui al Benetton Rugby ed ora nella Nazionale maggiore.
Nel gruppo azzurro, Makelara, che ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili Fir fino ad arrivare anche alla Nazionale Emergenti con cui ha disputato la Nations Cup, è stato chiamato al posto di Oliviero Fabiani costretto ad interrompere il riscaldamento nel pre-partita del match contro gli scozzesi a causa di un problema alla schiena.
La soddisfazione in casa del Bassano Rugby è legittima. D’altronde la doppia convocazione di Zanon-Makelara in una decina di giorni ha rinverdito una tradizione che mancava esattamente da 34 lunghissimi anni quando il bassanese, Piergianni Farina, classe ’59, terza linea, pure lui ex giallorosso, quattro scudetti consecutivi con il Petrarca Padova esordì in Nazionale A, nel 1985.
Ad entrambi, anche se in quella data erano forse nati i loro genitori, auguriamo una carriera come quella di Piergianni e ora, che sono nel giro azzurro, di un debutto veloce. Magari in questo stesso Sei Nazioni. Ma forse è chiedere loro un po’ troppo…
Certo che per il Bassano 1976, che anche oggi con il Galles come lo è stato sabato scorso contro la Scozia, si è dato appuntamento club house di Cà Baroncello per applaudire l’Italia ed i loro due azzurri, è una iniezione di fiducia anche per agguantare in fretta una salvezza che non era certo nei programmi. E che, siamo sinceri, per una società seppur di provincia che lancia in mischia due nazionali in un solo colpo suona un tantino riduttiva. Non la presenza dei due nazionali ma la salvezza: vero Bassano?

Lascia un commento